Roja Calcio

Calcio Streaming, Roja calcio in diretta, Guarda Sport in diretta, notizie e altro su RojaCalcio

Juventus batte 4-0 Frosinone in Coppa Italia

Juventus batte 4-0 Frosinone in Coppa Italia

Dopo Fiorentina, Lazio e Atalanta, è la Juventus a staccare l’ultimo pass per le semifinali di Coppa Italia 2023/24. All’Allianz Stadium tutto facile per la squadra di Allegri, che travolge 4-0 il Frosinone e si prepara ad affrontare la Lazio nel prossimo turno.

A Torino è Milik il grande protagonista della serata. Nel primo tempo il polacco sblocca la gara dal dischetto e raddoppia i conti di sinistro su assist di McKennie. Nella ripresa poi il numero 14 bianconero firma il tris approfittando di un errore di Cerofolini e Yildiz cala il poker ancora su suggerimento di McKennie.

La ripresa si apre con l’ingresso di Solué al posto di Ibrahimovic e col passaggio al 3-5-2 del Frosinone. Mossa che mescola un po’ le carte, ma che non cambia il tema tattico e l’inerzia della gara. Dopo una buona manovra a sinistra, Cerofolini vola d’istinto su un destro a botta sicura di McKennie, poi sbaglia l’appoggio per Mazzitelli e Milik va ancora a segno su assist di Locatelli arrotondando il risultato e lo score personale.

Tris che chiude virtualmente la sfida e trasforma il match in una formalità per i padroni di casa. In controllo e in pressione, la Juve domina sulle seconde palle e spinge. Milik va ancora a segno deviando un tiro di Miretti in rete, ma è in posizione irregolare e Sacchi annulla. Così tocca a Yildiz calare il poker con un bel destro al volo ancora su perfetto assist di McKennie.

Rete che dopo gli ingressi di Barrenechea e Gelli innesca anche i cambi bianconeri. Per far respirare la squadra Allegri toglie Milik, Miretti, Locatelli e Weah e fa entrare Vlahovic, Iling-Junior, Nicolussi Caviglia e Cambiaso. Sostituzioni che nonostante il risultato mantengono alti i ritmi bianconeri.

Un colpo di testa di McKennie attraversa tutto lo specchio della porta, poi Nicolussi Caviglia ci prova dal limite, Vlahovic non trova il guizzo vincente sugli sviluppi di un corner e Cerofolini disinnesca un sinistro di Cambiaso.

Per il finale entrano anche Nonge, Bonifazi e Cheddira, ma gli ultimi minuti sono buoni solo per le statistiche e per un errore di Garritano davanti a Perin. La Juve affonda il Frosinone e vola in semifinale contro la Lazio.

Juventus (3-5-2): Perin 6; Gatti 6, Bremer 6,5, Danilo 6,5; Weah 6,5 (26′ st Cambiaso 6), McKennie 7, Locatelli 6,5 (17′ st Nicolussi Caviglia 6), Miretti 6,5 (17′ st Iling-Junior 6), Kostic 6; Yildiz 7 (33′ st Nonge sv), Milik 8 (17′ st Vlahovic 6).
A disp.: Szczęsny, Pinsoglio, Alex Sandro, Rugani, Hasa. All.: Allegri 7.

Frosinone (3-4-2-1): Cerofolini 4,5; Okoli 5,5, Romagnoli 6, Lusuardi 6; Lirola 5,5 (33′ st Bonifazi sv), Brescianini 5 (14′ st Barrenechea 5,5), Mazzitelli 5, Garritano 5,5; Harrouoi 5 (14′ st Gelli 5,5), Ibrahimovic 5,5 (1′ st Soulé 5,5); Kaio Jorge 5 (33′ st Cheddira sv).
A disp.: Frattali, Turati, Reinier, Kvernadze, Bourabia, Caso, Ghedjemis. All.: Di Francesco 5

Dove vederla Juventus Frosinone in tv e in streaming ?
Puoi vedere Juventus-Frosinone in streaming live e on demand su Canale 5..
A che ora ?
Il kickoff del match della giornata di Coppa Italia, è in programma 11.01.2024 alle 21:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *