Roja Calcio

Calcio Streaming, Roja calcio in diretta, Guarda Sport in diretta, notizie e altro su RojaCalcio

Milan batte 3-2 Frosinone e consolida il terzo posto

Milan batte 3-2 Frosinone e consolida il terzo posto

Come a Udine due settimane fa, il Milan sblocca il match, si fa rimontare e nel finale effettua la contro-rimonta vincente. E come contro l’Udinese la mossa vincente di Pioli si chiama Luka Jovic: l’attaccante serbo al Bluenergy Stadium aveva segnato il momentaneo 2-2, questa sera ha fatto meglio realizzando da vero rapace dell’area di rigore il gol del 3-2 dopo essere entrato da pochi secondi.

Tre punti fondamentali per i rossoneri in chiave Champions League per il Diavolo, che soffre, sbaglia ma il merito di crederci fino alla fine. Rimane con un pugno di mosche in mano il Frosinone, che ha giocato la sua onesta partita ma ha pagato a caro prezzo alcune indecisioni in difesa risultate alla fine fatali.

La corsa salvezza è ancora lunga, ma questa squadra ha una filosofia di gioco ben precisa e si toglierà altre soddisfazioni.

I ritmi sono alti anche se manca una certa pulizia tecnica. Il Diavolo al primo affondo passa: Soulé perde palla a centrocampo sull’aggressione di Reijnders, Leao sul secondo palo pesca Giroud che si stacca da Romagnoli e di testa non sbaglia (17′).

Per il francese gol numero 11 in campionato. Il Frosinone non sta a guardare e va subito alla caccia del pareggio, ma Brescianini calcia debolmente tra le braccia di Maignan dopo un’azione insistita di Harroui e poi Maignan vola e smanaccia sopra la traversa il sinistro da fuori centrale di Seck.

Al 22′ un’ingenuità di Leao (braccio largo sul cross di Gelli9 regala un rigore al Frosinone: Soulé strappa il pallone dalle mani del compagno Kaio Jorge e batte Maignan che riesce solo a intuire. Giroud, il migliore dei suoi al di là del gol, prima innesca Pulisic (destro respinto da Turati con i pugni), poi mette un bel traversone in area ma sia l’americano che Leao sul secondo palo non ci arrivano.

Al portoghese, sempre pericoloso palla al piede, capita l’ultima occasione di una prima frazione divertente: il suo cross deviato da Okoli per poco non beffa Turati che si salva con la mano sinistra.

L’inizio ripresa è equilibrato e Pioli poco dopo l’ora di gioco prova a pescare il jolly della panchina, inserendo Bennacer e Okafor per gli spenti Reijnders (ammonito salterà il Napoli) e Loftus-Cheek. E’, però, il Frosinone a trovare il 2-1 al 65′: Soulé in verticale per Mazzitelli, diagonale che sorprende Maignan non esente da colpe.

Il Milan spinge con le sgasate di Leao, ma è sempre Giroud il più pericoloso: al 72′ il francese, tenuto in gioco da Okoli, fa la torre di testa per Gabbia che in tuffo sul secondo palo pareggia.

Pioli si gioca anche la carta Jovic e ribalta il match all’81’: il serbo approfitta di un rimpallo con Valeri e fulmina Turati da pochi passi. I ciociari non ne hanno più, Di Francesco manda in campo anche Ibrahimovic ma l’Ibra originale seduto in panchina a esultare alla fine.

Dove vederla Frosinone Milan in tv e in streaming ?
Puoi vedere Frosinone Milan in streaming live e on demand su DAZN..
A che ora ?
Il kickoff del match della giornata di Serie A TIM, è in programma 03.02.2024 alle 18:00.